Consulenza legale: Accordi di ristrutturazione dei debiti

L’accordo di ristrutturazione dei debiti è uno strumento di risanamento della crisi di un’impresa mediante il quale l’azienda in difficoltà cerca di ridurre i propri debiti, proponendo un accordo ai propri creditori che rappresentano almeno il 60% dei debiti complessivi dell’imprenditore in crisi. Vediamo più nello specifico cosa implica tale accordo.

Che cosa sono gli accordi di ristrutturazione dei debiti

​​L’accordo di ristrutturazione dei debiti è uno strumento disciplinato dalla legge fallimentare (art. 182-bis) che mira a risanare un’impresa in crisi. Per questa ragione interviene con lo scopo principale di per poter risollevare le sorti di un’azienda riducendo i debiti che ha accumulato nel tempo.

Per stipulare questo accordo non basta solo il contributo del 60% dei creditori, ma è richiesta obbligatoriamente anche una relazione redatta da un professionista (di norma appartenente ad uno studio commercialistico ed esperto nel recupero delle perdite finanziarie). Tale relazione ha diversi obiettivi:

  • documentare dal punto di vista tecnico lo stato di salute dell’impresa verificando la veridicità dei dati e, di conseguenza, anche l’attuabilità finanziaria dell’accordo che viene proposto;

  • suggerire le soluzioni extragiudiziali più idonee per risolvere la crisi e concludere accordi vantaggiosi con i creditori.
 
Successivamente, tramite l’aiuto del professionista, il debitore prepara la proposta di accordo con il 60% dei creditori: tale accordo verrà poi iscritto nel Registro delle Imprese e in seguito omologato dal Tribunale.

Inoltre, per poter rendere più facile e veloce l’utilizzo di questi accordi di ristrutturazione dei debiti, per l’imprenditore in crisi è possibile stipulare un preaccordo, così da avere il tempo sufficiente per poter preparare tutta la documentazione necessaria. Attenzione a non confondere questo concetto con quello di concordato preventivo: con questo termine si indica la procedura concorsuale a cui può ricorrere il debitore in crisi per tentare il risanamento della propria attività.

A differenza dell’accordo di ristrutturazione - che presuppone un risanamento più breve del debito - il concordato preventivo prevede una gestione del risanamento dei debiti molto più costosa, complessa e che comporta un più serrato controllo da parte del Tribunale, che vigila sull’esecuzione del piano (controllo che nell’accordo di ristrutturazione è invece puramente formale).

Tuttavia è opportuno sottolineare come il concordato preventivo costituisca l’unico strumento di risanamento possibile della crisi nell’eventualità in cui le risorse finanziarie a disposizione dell’imprenditore siano inferiori al 40% dei debiti aziendali o l’accordo di ristrutturazione dei debiti non raggiunga come minimo il 60% dei consensi tra i creditori.
Requisiti dell'accordo di ristrutturazione dei debiti
​​L’accordo di ristrutturazione dei debiti può essere stipulato da qualsiasi impresa commerciale - che sia una ditta individuale o una vera e propria società - o impresa agricola. Il requisito fondamentale per poter accedere a questa procedura è costituito dallo stato di crisi o di insolvenza in cui verte l’imprenditore, il quale si troverà impossibilitato a pagare i propri creditori.
 
In linea di massima, si può dire che le categorie che possono richiedere l’accordo di ristrutturazione dei debiti sono tre:
 
  • piccoli imprenditori;
  • enti pubblici;
  • imprenditore agricolo.
 
Contestualmente è importante sottolineare come la nozione di “stato di crisi” comprenda una gamma di situazioni molto vasta, che va dalla totale insolvenza alle varie difficoltà economico-finanziarie in cui l’impresa può imbattersi ed è quindi di prioritaria importanza rivolgersi ad un legale affinché siano prospettate le alternative possibili relative alla situazione specifica.
 
Per questo, se stai cercando a Milano un avvocato esperto di accordi di ristrutturazione dei debiti, puoi rivolgerti allo Studio Legale Mazzotta, dove un team di professionisti potrà aiutarti grazie alla loro esperienza in questo settore.​​

Studio legale accordi di ristrutturazione debiti a Milano

Avvocato accordi di ristrutturazione debiti a Milano

Studio Legale Mazzotta
Via Raffaello Sanzio, 24
(20149) – Milano
Tel. 02.49480569
Cell. 339.8527988